La Possibilità della Trasmutazione alla luce delle cognizioni scientifiche attuali.

imageÈ curioso il fatto che, contrariamente a quanto si pensa, la chimica moderna non è nata dall’alchimia, ma per reazione all’alchimia.
Con l’avvento del metodo scientifico, a cavallo tra ‘500 e ‘600, il procedimento della misurazione e della matematizzazione fu applicato anche ad essa. Valenti ricercatori come Boyle e altri, si resero conto che per quanto si facesse, non c’era verso di trasmutare la materia. Se ad esempio si partiva da un minerale di rame, per quante operazioni si compissero su di esso con acidi o con sali di varia natura, alla fine sempre rame si otteneva. Oggi sappiamo bene che tutte le operazioni che venivamo eseguite da che lavorava in laboratorio, per quanto complesse, comportavano sempre e solo reazioni chimiche.
Per trasmutare un metallo in un altro invece, sono necessarie reazioni nucleari.
Tutta la materia è composta di atomi, i quali sono formati da un nucleo pesante che ne contiene pressoché l’intera massa e da particelle piccolissime, chiamate elettroni, che ruotano attorno al nucleo.
Nelle reazioni chimiche, atomi differenti entrano in contatto e reagiscono fra di loro formando dei legami che consentono di mettere in comune o di scambiarsi degli elettroni; il nucleo degli atomi non viene assolutamente coinvolto in nessuna reazione chimica.
Per trasformare un elemento in un altro è necessario invece modificarne soprattutto il nucleo, perché e da esso che dipendono le proprietà di un elemento, quindi è indispensabile che avvengano delle reazioni nucleari. Sappiamo però che, mentre le reazioni chimiche richiedono quantità di energie relativamente basse e tali da poter essere disponibili in qualunque laboratorio, le reazioni nucleari richiedono invece altissime energie che solo da pochi decenni l’uomo riesce a produrre e a controllare.
A questo punto si potrebbe tranquillamente asserire che per gli antichi era pressoché impossibile compiere qualunque trasmutazione per il semplice fatto che non potevano disporre dell’energia necessaria per farlo.
La trasmutazione del piombo in oro è stata effettivamente realizzata negli anni ’60 da alcuni scienziati giapponesi, i quali hanno così potuto verificare che per trasmutare 1 grammo di piombo in 1 grammo di oro occorrono 5118 Kw. In pratica quindi la cosa è fattibile ma costa infinitamente di più che andarsi a comperare l’oro dal gioielliere, già finemente lavorato.
Alcuni anni fa però, alcuni scienziati hanno cominciato a sostenere la possibilità di poter provocare delle reazioni nucleari a debole energia, cioè impiegandone delle quantità modestissime. Una parte delle attuali ricerche sulla fusione nucleare è proprio indirizzata in questo senso, tanto che vengono definite ricerche sulla fusione fredda.
Se questa possibilità risponde al vero, si potrebbe anche ipotizzare che, conosciuto il segreto, sapienti di epoche passate siano effettivamente stati in grado di manipolare e trasformare la materia.
Comunque stiano le cose, poco importa: non è l’aspetto metallico dell’alchimia quello che ci riguarda. È certamente molto più interessante invece una scoperta che va sempre in questo senso ma riguarda la materia organica ed in particolare il corpo umano.
Nel 1959, un ingegnere di nome Kervran ha per primo ipotizzato un fenomeno di trasmutazione nucleare a debole energia all’interno del corpo umano.
Ha in sostanza capito che il nostro organismo è in grado di fondere i nuclei degli atomi di sodio (Na11), presenti ad esempio nel sale da cucina, con i nuclei di ossigeno (O8) che assorbiamo mediante la respirazione, producendo ex novo degli atomi di potassio (K19). Dopo di allora questo misterioso processo è stato accertato e riscontrato in modo inconfutabile sia nel regno animale che in quello vegetale.
Pur essendo un fenomeno assodato, esso non cessa di meravigliare gli scienziati poiché risulta a tutt’oggi assolutamente inspiegabile; trattandosi a tutti gli effetti di reazioni nucleari, dovrebbero essere necessarie energie molto superiori a quelle che il nostro organismo ha a disposizione. A questo punto, delle due l’una:
- o il nostro organismo, come sostengono da sempre certi mistici orientali, è in grado in particolari circostanze di sprigionare e controllare enormi quantità di energia
- oppure esiste la possibilità, con modalità ancora ignote alla scienza, di effettuare reazioni nucleari a debole energia.
Quale che sia la risposta, la materia vivente è comunque in grado di farlo, quindi è importante sottolineare il fatto che, in entrambi i casi, il corpo umano è in grado di compiere operazioni e processi la cui portata e natura sfuggono completamente alle possibilità di comprensione della scienza attuale.
Di fronte alla domanda: “quali sono i limiti del corpo umano?” l’interpretazione del processo alchemico come una grande opera che riguarda intimamente l’uomo, forse relativa proprio al risveglio di potenzialità del nostro cervello oggi insospettate ma note ai saggi di un tempo, risulta estremamente probante e significativa.

"La metafisica ci dice che c'è UNA coscienza, dalla quale fuoriesce tutto l'esistente.
La fisica quantistica ci dice che viviamo in un campo unificato di energia
e che questo campo è cosciente (ossia in grado di rispondere a degli stimoli)
e che tutto ciò che esiste fuoriesce da questo campo."
tao

Albo Operatori
Albo Operatori Reiki e Cristalloterapia.

 

Corso Meditazione
Le tecniche dinamiche e statiche per eliminare tensioni e stress.

Certificazioni Reiki

 

Iter Formativo

 

Reiki Professionale

 

Il Reiki

 

Il Reiki di Mikao Usui nella sua profonda essenza tra la tradizione Giapponese e quella Occidentale, con alkaemia®.

 

Reiki entra in Ospedale in Italia

Primo Livello Reiki
SHODEN

Secondo Livello Reiki
OKUDEN

Terzo Livello Reiki
SHIHAN

Maestrato Reiki
SHINPIDEN

Tecniche Reiki Originali Giapponesi

 

Pratica Reiki

 

Reiki e Cristalli Maestri

 

Karuna Reiki Operatore

Karuna Reiki Master

 

Yoga

 

La disciplina che unisce il corpo e la mente in alkaemia.

 

Corso Yoga Integrale

Corso Yoga Sensible

Corso Slow Yoga

Corso YogaQi

Corso Yoga Light

Corso Yoga d'Estate

Corso Yoga Insegnanti

 

ilgiardinodeilibri
Libri Dvd e Cd musicali consegnati a casa.

Lettini Massaggio
Scopri i migliori lettini portatili per terapie a casa tua con alkaemia.

Sale Himalayano
Il sale non sbiancato e lavorato manualmente.
La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.
Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli
I gioielli dei Chakra
Per la nostra armonia interiore.

Reliquie del Buddha
Esposizione alle reliquie del Buddha.
Incontro con Sciamani
La conoscenza dei Wixarikà (Huichol) ad alkaemia
Perchè ci ammaliamo?
Il nostro Ki, i nostri pensieri ed il Karma.

La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.
Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli
I gioielli dei Chakra
Per la nostra armonia interiore.